Dare un nome al dolore -  Il cammino di Fondazione ISAL. Trent'anni di storia

Dare un nome al dolore - Il cammino di Fondazione ISAL. Trent'anni di storia

  • €20,00
    Prezzo unitario per 
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo 100 !

a cura di William Raffaeli e Antonella Chiadini

«Un’esperienza sensoriale ed emozionale spiacevole associata a,
o che somiglia a quella associata a, un danno tissutale in atto o potenziale».
È questa la definizione del dolore coniata nel 1979 dall’“International Association Study of Pain (IASP)”

La battaglia contro il dolore condotta da Fondazione Isal è un grande bene per la nostra società, perché ha contribuito a far crescere la cultura delle dignità delle persone e della salute come benessere della persona. Riconoscere il dolore come malattia ha significato e significa riconoscere concretamente che la cura della malattia è prendere in carico la persona nella sua globalità e far scoprire la gravità di malattie sottovalutate.

La legge 38/2010, “Disposizioni per le cure palliative e la cura contro il dolore”, costituisce in questo senso un grande patrimonio per il nostro Paese. È stata il frutto di un dialogo tra le competenze mediche, sociali, del volontariato con le forze politiche e istituzionali, un dialogo iniziato nella Commissione che avevo istituito da ministra della Salute “Commissione sulla qualità delle cure e sulla dignità del fine vita”. In quella Commissione era presente anche il professor William Raffaelli, in rappresentanza di Fondazione Isal, ed è lì che è iniziata una proficua collaborazione e anche amicizia, che è proseguita nel tempo. Soprattutto ci siamo incontrati nella loro bellissima esperienza “Le città contro il dolore”, una forma di impegno sociale, di costruzione della cultura del benessere, di vicinanza alle persone, davvero straordinaria.
Livia Turco
politica, già ministra della Salute,
Presidente della Fondazione Nilde Iotti
ambasciatrice di Fondazione ISAL

Formato: 16,8x24 cm 

Pagine: 324

ISBN: 9788867263462


Ti consigliamo anche